Cooperazione Weekend

Le sneaker più famose del cinema

Passano inosservate, ma sono un dettaglio di stile fondamentale, che rende la storia più significativa, influendo a volte persino sulla trama. Ecco le sneakers più memorabili della storia del cinema.

Testo: Phuong Lam-Tran / Illustrazione: Jihyun Lee / Foto:Alamy

Slider Button Previous
Slider Button Next
Forrest Gump con le sue «scarpe più comode di sempre»: le Nike Cortez.
Forrest Gump con le sue «scarpe più comode di sempre»: le Nike Cortez.
Marty McFly con le mitiche autoallaccianti Nike MAG ne «Ritorno al futuro 2».
Marty McFly con le mitiche autoallaccianti Nike MAG ne «Ritorno al futuro 2».
Film cult, scarpe cult: Asics Onitsuka Tiger Mexico 66 ne «Kill Bill Vol. 1».
Film cult, scarpe cult: Asics Onitsuka Tiger Mexico 66 ne «Kill Bill Vol. 1».
Leggendario outffit originale di Bruce Lee ne «L’ultimo combattimento di Chen»
Leggendario outffit originale di Bruce Lee ne «L’ultimo combattimento di Chen»
Cacciatrice di alieni, Ellen Ripley (Sigourney Weaver) con scarpe spaziali, ispirate alle Converse Chuck Taylor All Stars.
Cacciatrice di alieni, Ellen Ripley (Sigourney Weaver) con scarpe spaziali, ispirate alle Converse Chuck Taylor All Stars.
Le iconiche Air Jordan 4 ne «Fai la cosa giusta» di Spike Lee.
Le iconiche Air Jordan 4 ne «Fai la cosa giusta» di Spike Lee.
Ewan McGregor fedelissimo alle sue Adidas Samba, non solo in «Trainspotting».
Ewan McGregor fedelissimo alle sue Adidas Samba, non solo in «Trainspotting».
Michael Jordan gioca con i Looney Tunes e con le “sue” Air Jordan 11 Concord, in «Space Jam».
Michael Jordan gioca con i Looney Tunes e con le “sue” Air Jordan 11 Concord, in «Space Jam».

1. Forrest Gump (1994) – Nike Cortez

«Corri Forrest, corri!», e correre è ciò che a Forrest Gump (Tom Hanks) riesce meglio. Così, riceve in regalo dalla sua amata Jenny: “le scarpe da corsa più comode di sempre”, che non si toglierà più. Poi Jenny sparisce e lui, con il cuore infranto e alla ricerca di un senso nella vita, inizia a correre, in giro per gli States, peroltre 3 anni. Guadagnandosi ammiratori e seguaci. All’improvviso si ferma e torna a casa perché “un po’ stanchino”: una scena degna di 6 Oscar. Disegnateoriginariamente nel 1968, le Cortez (da Hernàn Cortès, conquistatore spagnolo) hanno fatto il loro debutto ufficiale durante le Olimpiadi di Monaco nel 1972. Furono presentate come le migliori per i migliori maratoneti del mondo.

2. Alien (1979) – Converse Chuck Taylor All Star

¨Sigourney Weaver, nei panni dell’eroica Ellen Ripley, è la prima donna protagonista assoluta di un film di fantascienza.E non di uno qualsiasi, ma di «Alien». Nel film, lei e altri membri della crew, portano delle scarpe bianche alte, spaziali ed esclusive, ispirate alle Converse Chuck Taylor All Star, scarpe leggendarie dal 1917. Nel sequel del 1986 «Aliens – Scontro finale» saranno gli scarponcini futuristici Reebok Alien Stompers a seguire i passi di Ripley.

3. Kill Bill Vol 1 (2003) – Asics Onitsuka Tiger Mexico 66

Film cult, scarpe cult. Le sneakers e la tuta gialla che l’agguerrita Uma Thurman (la Sposa) indossava in «Kill Bill» erano ispirate all’outfit leggendario di Bruce Lee ne «L’ultimo combattimento di Chen» (1978). Film che Quentin Tarantino ha omaggiato nel suo capolavoro basato su una storia di vendetta spietata e sanguinosa. Le Onitsuka Tiger Mexico 66 furono progettate per maratoneti e lanciate sul mercato nel 1966, due anni prima dei giochi Olimpici in Messico.

4. Trainspotting (1996) – Adidas Samba Super

Il film inizia con Mark Renton (Ewan McGregor) che cerca di sfuggire alla polizia con ai piedi le Samba rosse. La scelta non è casuale, Mark e i suoi amici sono fanatici del football e in quegli anni erano le calzature preferite da chi frequentava gli stadi d’Oltremanica. Questo dettaglio ha reso il look dei personaggi, un concentrato di iconografie anni ‘90, ancora più credibile. Le Samba sono tra le sneakers più famose del brand tedesco.

5. Space Jam (1996) – Air Jordan 11 Concord

Il film, prodotto in tecnica mista, è il più celebre in assoluto tra i titoli cinematografici sul basket. Merito del leggendario Micheal Jordan, che interpretava sé stesso, saltellando con le mitiche scarpe nere. Anche queste sono state ideate dal famoso designer Hatfield (la mente geniale dietro Nike e Jordan). Le Jordan sono tra le più amate dagli sneakerhead (maniaci) di tutto il mondo. Tanto da farne un film: «Air – La storia del grande salto», con Ben Affleck e Matt Damon, uscito al cinema qualche settimana fa.

6. Ritorno al futuro 2 (1989) – Nike MAG

Marty McFly (Micheal J. Fox) viene catapultato nel futuro e si ritrova in mano delle sneaker ultra moderne e fantascientifiche, autoallaccianti e con tanto di luci a led. Wow, una scena che resta nel cuore degli appassionati di sneakers e del film stesso. Create apposta per il film da Tinker Hatfield, le Nike MAG (Magnetic Anti-Gravity) sono ora realtà. Nel 2015, in occasione dei 30 anni del 1° film e della data d’arrivo nel futuro di Marty, la Nike realizzò una tiratura limitata delle MAG. Annunciando che la tecnologia autoallacciante sarà sviluppata ulteriormente nei prossimi anni. Chissà cosa ci proporranno in futuro?

7. Blade Runner (1982) – Adidas Stan Smith

Il cacciatore di replicanti, interpretato da Harrison Ford, rincorre le sue vittime con indosso delle scarpe total black, che ben si adattano al mondo cyberpunk del film di fantascienza. Lanciate sul mercato nel 1971, queste sneakers prendono il nome dalla leggenda del tennis statunitense Stan Smith e si caratterizzano per il design pulito e minimalista. Insomma, un classico intramontabile dell’Adidas.

8. Fai la cosa giusta (1989) – Air Jordan 4

In realtà, il film di Spike Lee, appassionato delle sneakers e della sneakers culture – se le mette anche agli Oscar! – è una sfilata di sneakers firmate Nike. Ma le vere star sono le Air Jordan 4, che godono di un primo piano e per qualche minuto si parla solo di loro. Nella scena, le Jordan, nuove di zecca, vengono calpestate e sporcate. Nel mondo degli sneakerhead è considerato un gesto di mancanza totale di rispetto. E Lee voleva sottolineare l’importanza di un bel paio di sneaker da mantenere “intatte” il più a lungo possibile.

Slider Button Previous
Slider Button Next
All Star? All Galaxy! Sneaker Astronaut, Puzzle 3D, fr. 22.95/108 pezzi, su microspot.ch.
All Star? All Galaxy! Sneaker Astronaut, Puzzle 3D, fr. 22.95/108 pezzi, su microspot.ch. Al prodotto
Sneakers? Snickers! Snickers Glace Tub, Vaschetta Snickers Ice Cream fr. 9.95 / 450 ml, nei punti vendita Coop selezionati.
Sneakers? Snickers! Snickers Glace Tub, Vaschetta Snickers Ice Cream fr. 9.95 / 450 ml, nei punti vendita Coop selezionati. Al prodotto
Tuta, sneaker e trolley: valigia Samsonite Ecodiver 67 cm, fr. 285.–, da Coop City.
Tuta, sneaker e trolley: valigia Samsonite Ecodiver 67 cm, fr. 285.–, da Coop City. Al prodotto
Snack? Snacketti! Zweifel Chips Snacketti Dancer, fr. 1.95/75 g, da Coop.
Snack? Snacketti! Zweifel Chips Snacketti Dancer, fr. 1.95/75 g, da Coop. Al prodotto
Deterge qualsiasi pelle: acqua micellare Ultra Sensitive Naturaline, fr. 7.75/200 ml, da Coop.
Deterge qualsiasi pelle: acqua micellare Ultra Sensitive Naturaline, fr. 7.75/200 ml, da Coop. Al prodotto

Anche nelle serie tv ci sono icone della moda.

Cooperazione Weekend

Cooperazione e 20 minuti, i due più grandi quotidiani svizzeri uniscono le forze per accompagnare i lettori nel fine settimana con una rivista di tendenza. «Cooperazione Weekend» viene pubblicato ogni venerdì in tre lingue online e al centro del giornale 20 minuti. La responsabilità dei contenuti (parole, immagini) e dei link esterni è della Cooperativa Coop.